Bando aree di crisi: concessa richiesta liquidazione S.A.L. a tutte le tipologie progettuali

09/02/2018

 
Con DDPF n. 19/ACF del 2 Febbraio 2018 è stata estesa la possibilità di richiedere la liquidazione per stato avanzamento lavori (S.A.L.) a tutte le tipologie progettuali previste dal bando approvato con DDPF n.59/ACF/2016 e ss.mm.i. Sono stati inoltre rimossi alcuni vincoli alla disciplina già esistente per la linea start up, allo scopo di agevolare quanto più possibile il ricorso allo stato avanzamento lavori da parte delle imprese, in aggiunta e/o in alternativa alla richiesta di anticipazione già prevista.

Pertanto, al fine di dettare una disciplina chiara e uniforme per le due linee di intervento “Start up” e “Investimenti produttivi”, sono stati sostituiti l’art. 23. “MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO” e l’art. 24. “RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE DEI CONTRIBUTI” e concordemente modificata la sezione corrispondente dell’art. 35 “Tempi e fasi del procedimento amministrativo” - con le disposizioni contenute nell’allegato A al DDPF n. 19/ACF/2018.

Si confermano, per la restante parte, i contenuti di cui al DDPF n. 59/ACF del 31/05/2016 e successive modifiche e integrazioni. Per agevolare alle imprese nella consultazione del bando, alla luce delle successive modifiche ed integrazioni apportate, è stato anche aggiornato il TESTO COORDINATO del DDPF 59/ACF/2016.

Link

  •  

Segui i nostri feed RSS:

Contatti

Confindustria Marche

Via Filonzi, 11 - 60131 ANCONA
Tel 071.2855111 Fax 071.2855120
Codice fiscale 80002450429
info@confindustria.marche.it
posta certificata

 

© Copyright 2018 Confindustria Marche - Credits - Privacy - Cookie policy