Brevetti+, dal 28 settembre via alle domande per ottenere le agevolazioni

31/08/2021

Nuovo stanziamento Mise da 23 milioni di euro


A partire dalle 12.00 del 28 settembre 2021 riapre lo sportello per gli incentivi di “Brevetti+”, rifinanziato con 23 milioni di euro dal Decreto Direttoriale Mise del 13 luglio 2021.

Promosso dal Mise - Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - l'incentivo è gestito da Invitalia e punta a raccogliere le risorse attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento dei brevetti sui mercati nazionali e internazionali.

Le agevolazioni sono finalizzate all'acquisto di servizi specialistici relativi a:

  • Industrializzazione e ingegnerizzazione
  • Organizzazione e sviluppo
  • trasferimento tecnologico


È prevista la concessione di un conto capitale, nel rispetto della regola del de minimis, del valore massimo di 140.000 euro.

Le domande saranno gestite da Invitalia con una procedura a sportello che prevede la valutazione in ordine cronologico di arrivo fino a esaurimento dei fondi.

Dopo la verifica formale di sussistenza delle condizioni di accesso all'incentivo condizioni condizioni, è prevista una valutazione di fornitori, che verte sulla credibilità della strategia di valorizzazione economica del brevetto, sulla funzionalità e dei servizi specialistici, sulla conformità tra caratteristiche dei fornitori e servizi specialistici , congruità del costo dei servizi specialistici.

 

Link

  • Emergenza Coronavirus
  •  

Segui i nostri feed RSS:

Contatti

Confindustria Marche

Via R. Bianchi snc - 60131 ANCONA
Tel 071.2855111 Fax 071.2855120 
Codice fiscale 80002450429
info@confindustria.marche.it
posta certificata

 

© Copyright 2021 Confindustria Marche - Credits - Privacy - Cookie policy