Confindustria Marche su Banca Marche

17/06/2013


Confindustria Marche segue con particolare attenzione la delicata fase che sta attraversando Banca Marche e numerosi sono stati gli incontri con i vertici dell'istituto di credito a testimonianza del rilievo che la banca ha per l'economia regionale. Gli imprenditori sanno quanto è importante in questo periodo di crisi avere la possibilità di contare su un istituto di credito vicino, su una banca radicata nel territorio, autonoma e tradizionalmente capace di interpretare le peculiarità del sistema economico regionale.

Con questa prima esigenza oggi Confindustria Marche valuta tutte le questioni che riguardano l’Istituto bancario e, ancor più del nome del Presidente e dei probabili riassetti societari, ritiene prioritarie la funzione e la solidità della banca che tanto più saranno realizzabili, quanto più forte sarà il legame con il territorio e le eccellenze produttive dello stesso, in un periodo congiunturale estremamente difficile per il sistema economico.

Per il futuro, Confindustria Marche spera che continui l’impegno verso il territorio e le imprese con una politica di costante confronto con il tessuto economico marchigiano.

L’auspicio è che Banca Marche torni ad essere protagonista di quel dialogo strategico e costruttivo, con le imprese e con il territorio, che l’ha sempre caratterizzata, sostanziando la sua funzione primaria di istituto di credito capace di valorizzare le nostre potenzialità, riuscendo a mettere in relazione la nostra regione con il resto del Paese, pur salvaguardando la storia, l'originalità e la missione della banca dei marchigiani. Tutto ciò è stata la vera forza di Banca Marche.
 

  •  

Segui i nostri feed RSS:

Contatti

Confindustria Marche

Via Filonzi, 11 - 60131 ANCONA
Tel 071.2855111 Fax 071.2855120
Codice fiscale 80002450429
info@confindustria.marche.it
posta certificata

 

© Copyright 2019 Confindustria Marche - Credits - Privacy - Cookie policy