I nostri soci, le confindustrie di:
Confindustria Centro Adriatico / Confindustria Macerata / Confindustria Marche Nord

Lean Management: alla Politecnica studiosi del pensiero snello a confronto

06/10/2016

Mingarelli: lean e rìvoluzione digitale necessari per la competitività delle PMI marchigiane


Grande affluenza, questo pomeriggio, nell’aula Azzurra del Polo Montedago dell’Università Politecnica delle Marche per la tappa marchigiana del Road Show promosso da Piccola Industria di Confindustria sul tema del Lean Management.

Esperti del mondo accademico e imprenditori che hanno fatto propria la filosofia che sta alla base dell’approccio Lean hanno spiegato come, attraverso un modo di pensare e agire semplice e concreto, caratterizzato dal continuo apprendimento e miglioramento, si possa in concreto incrementare il volume di affari, aumentare il livello di competitività dell’impresa, ottimizzare la produzione.

I lavori sono stati aperti da Sauro Longhi Rettore Università Politecnica delle Marche e coordinati da Renato Abate, Presidente Piccola Industria Campania.

La prima relazione è stata quella di Daniela Gamberini, Lean Senior Consultant - Divisione Organizzazione PRAXI S.p.A. che ha spiegato come alla base della metodologia Lean ci sono sempre e comunque le persone. “Il lean è un nuovo modo di pensare che attacca gli sprechi, crea processi eccellenti e riduce i costi, ma è il team di lavoro e il coinvolgimento delle persone l’unico modo per cambiare i paradigmi” ha affermato.

Arnaldo Camuffo, Professore Lean Management Università Bocconi ha ripreso i fondamenti del Lean Thinking: eliminare gli sprechi, far bene una (o poche) cosa alla volta, standardizzare, rendere visibili comportamenti, regole e problemi alla luce dell’applicazione nella “Fabbrica Intelligente”.

Particolarmente apprezzato l’intervento di Giorgio Possio, Vice Presidente Piccola Industria Confindustria che ha affrontato il tema della lean legata all’education
“Perché la lean nel settore Education? - ha spiegato Possio - Per permettere ai giovani di acquisire mentalità organizzativa-gestionale e competenze trasversali utili al loro ingresso nel mondo del lavoro” e ha aggiunto che un sistema lean oggi è fattibile anche nella Scuola, dove ci sono esperienze Lean di successo già da diversi anni e la «Buona Scuola» ne sta ulteriormente favorendo la diffusione

Per concludere, le barriere all’implementazione delle metodologie lean in azienda sono state trattate da Maurizio Bevilacqua, Professore Dipartimento Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche Università Politecnica delle Marche.

Diego Mingarelli, Vice Presidente Piccola Industria di Confindustria, ha concluso i lavori sottolineando che “l’approccio lean ben si adatta alle nostre PMI perché permette loro di essere efficienti come una grande azienda senza perdere la capacità “sartoriale” per essere competitive in tutto il mondo”.

 

 

Link

  •  

Segui i nostri feed RSS:

Contatti

Confindustria Marche

Via Filonzi, 11 - 60131 ANCONA
Tel 071.2855111 Fax 071.2855120
Codice fiscale 80002450429
info@confindustria.marche.it
posta certificata

 

© Copyright 2019 Confindustria Marche - Credits - Privacy - Cookie policy